Category: Nord America 2008

Linate, ore 9.30.
Ci ritroviamo tutti davanti ai banchi del check in del volo che ci porterà a Toronto via Amsterdam, all’appello rispondono Tommaso, il fido fonico “estero”, Manuel, i Giorgi Prette e Ciccarelli, Enrico, Roberto. Per la prima volta, non c’è Dario da prendere in giro perché è sempre in ritardo. Al suo posto, il “nuovo arrivo” in casa Afterhours, il nuovo violinista Rodrigo D’Erasmo, al “battesimo” live con gli Afterhours.Imbarcate valigie e strumenti inizia la nostra avventura. Il viaggio da Amsterdam a Toronto è surreale, l’aereo è pieno di indiani e di bambini, uno dei quali piange ininterrottamente dal decollo all’atterraggio. 8 ore. URGH!
Arrivati a Toronto, dopo i controlli doganali abbastanza veloci ed una fila per attendere il taxi interminabile, siamo rimasti in albergo lo stretto necessario per darci una rinfrescata. Poi la fame e la curiosità hanno chiamato.
Direzione: ristorante giapponese, spinti da Rodrigo che è stato attirato dal “best restaurant in Canada”. Ehm… diciamo che non rientrerà nella lista dei nostri favoriti! Dopo 2 minuti il pesce che era nei piatti aveva assunto un aspetto di plastica scolorita.

Più fortunati Manuel e Roberto, che hanno preferito optare per il buon, sano vecchio hot dog.
Dell'Era alla ricerca di hot dog
Dopo cena siamo andati ad esplorare Downtown, dirigendoci poi all’Hard Rock Cafè, che ci ospiterà fra due giorni.

La differenza di fuso orario ha però iniziato a pesare, quindi dopo il bicchiere della staffa siamo stati tutti attirati dai nostri letti. Domani giorno off, dedicato all’esplorazione di Toronto.

5 thoughts on “11 giugno 2008 – Travel day/Toronto

  1. mamma ragà siete troppo forti..!bravi bravi bravi..!”i milanesi ammazzano il sabato”è un cd troppo bello..davvero..mamma mi sono innamorata di voi!!!avrei fatto di tutto x vedervi al concerto del primo maggio…ma purtroppo nn sn riuscita a venire!spero di vedervi prestissimo e di fare una foto con voi!!fantastici..vi amo..!!bravi bravi bravi..

Rispondi a Jessica Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *